I nostri consigli

I nostri
Consigli

I nostri Consigli

lug

13

Foratura dei lobi: Regole igieniche da seguire per un risultato ottimale

Anche se il cosiddetto “piercing” al lobo auricolare sembra un intervento semplice e banale, si tratta pur sempre di una piccola ferita che, se non trattata correttamente, può dar luogo ad inconvenienti di varia natura. Vediamo come prevenirli.
Nelle 24 ore successive all' intervento, è importante non toccare la parte forata con le mani sporche, nè girare l'orecchino.

Leggi Ancora

giu

29

Foratura dei lobi: età migliore per bambini

La foratura dei lobi delle orecchie a fini estetici, ossia per l'applicazione di monili (orecchini ), ha origine antichissima. Nel IX secolo gli orecchini da uomo erano molto in voga tra i marinai, quale simbolo distintivo e di riconoscimento. Le donne, invece, sin dai tempi più remoti usavano adornare le orecchie con gioielli di varie fattezze e preziosità.

Leggi Ancora

giu

22

Le verruche

Le verruche sono formazioni benigne che interessano lo strato superficiale della pelle. Si presentano come lesioni rotonde o di forma irregolare, superficie rugosa, di consistenza dura, di diametro da 2 a 10 mm. Le zone del corpo più colpite sono mani, piedi, gomiti e possono poi diffondersi per grattamento.

Leggi Ancora

giu

15

Cottura degli alimenti

La cottura serve principalmente a:

- rendere gli alimenti commestibili, digeribili e più conservabili;
- aumentarne la gradevolezza e l'appetibilità;
- accrescerne il valore nutritivo e la sicurezza igienica.

Date queste premesse, solo un corretto procedimento di cottura offre questi vantaggi, viceversa una cottura errata può modificare gli alimenti provocando perdite di nutrienti fino ad arrivare alla produzione di sostanze mutagene e cancerogene.

Leggi Ancora

giu

15

La cefalea

La cefalea, più comunemente "mal di testa", è un problema largamente diffuso nella popolazione. Si distinguono diversi tipi di cefalea a seconda del modo di insorgenza, del tipo di dolore e della frequenza degli attacchi. La cefalea più diffusa è la muscolo-tensiva che interessa tutte le fasce di età. Il dolore è "a cerchio", di intensità lieve-moderata.

Leggi Ancora